1,2,3 Adesso tocca a te

In occasione della Settimana Europea sulla Riduzione dei Rifiuti 2019 Morbegno

1,2,3....ADESSO TOCCA A TE!

Progetto di educazione e comunicazione sul tema della riduzione dei rifiuti che prevede un invito aperto alla cittadinanza ad attivare delle pratiche quotidiane di azione individuale.

Con le scuole primarie abbiamo realizzato dei cartelli, con materiale da riuso, che sono poi divenuti una mostra diffusa nelle vetrine dei negozi della città, con dei piccoli consigli elaborati insieme ai bambini, di azioni individuali che possono portare alla riduzione dei rifiuti

 

PER LE SCUOLE PRIMARIE

Racconteremo ai bambini in maniera ludica, con l'ausilio degli strumenti tipici del teatro di figura, come tutti noi nei vari momenti della giornata, attraverso le nostre abitudini di consumatori produciamo rifiuti.

Daremo poi “un compito a casa” ad ogni partecipante: ossia individuare in un dato momento della giornata ( da decidere in base al numero di classi aderenti al progetto ), quali sono le cose che vengono usate per le attività quotidiane che diventeranno a breve un rifiuto (per esempio: la mattina: la confezione dei biscotti, il cartone del latte, il tubetto del dentifricio, etc...)

Raccoglieremo le osservazioni fatte dai bambini sulla loro quotidianità e cercheremo insieme delle soluzioni alternative per non produrre rifiuti (per esempio: i biscotti fatti in casa, il latte comprato dall'allevatore, il dentifricio ricaricabile, etc..)

Rappresenteremo poi in un cartellone i comportamenti “da evitare” e quelli da “proporre” alla cittadinanza.

Il progetto nel suo complesso mira a realizzare una mostra semplice e diretta per chi la fruisce, che nel suo complesso esplori più momenti possibili della giornata, dove il cittadino possa riflettere sui suoi consumi e possa trarre delle idee alternative alle pratiche più diffuse che limitino la produzione di rifiuti.

Proporremo di realizzare, con materiale di recupero, dei cartelli che indichino la possibilità di usare i propri contenitori nei negozi alimentari dove questo è possibile.

Precedentemente faremo un'indagine per mappare la città con gli esercizi commerciali dove si possono utilizzare i propri contenitori e durante la settimana della Serr chiederemo a questi negozi di esporre i carteli realizzati dai bambini con la dicitura “Qui posso usare il mio contenitore!”

 

PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

Percorso di tre incontri sulla sensibilizzazione del tema e  realizzazione del  video